logo

0827 1949208

0827 1949202 FAX

_____________________

avis01200l@istruzione.it

avis01200l@pec.istruzione.it

Via Ronca

83027 Lioni (AV)

Codice Fiscale

82002610648

_____________________

Codice Unico Fatture

Elettroniche: UFK0RF

logo

123 456 789

info@example.com

Goldsmith Hall

New York, NY 90210

07:30 - 19:00

Monday to Friday

Le radici dello studio sono amare, ma dolci ne sono i frutti.
(Catone)

SECONDA EDIZIONE DEL PROGETTO “PICCOLI CHEF” AL VANVITELLI CON LA PRIMARIA DI LIONI

Tante attività impegnative e coinvolgenti nelle cucine dell’IPSEOA Vanvitelli di Lioni, come quella che nelle ultime settimane, ha visto protagonisti i bambini della classe 3^ C della Scuola Primaria “Iannaccone” di Lioni, in occasione del progetto “Piccoli chef”, giunto alla sua seconda edizione. pedagogicamente rilevanti e ludicamente divertenti

Il progetto, nato lo scorso anno, ha visto in continuità una proficua collaborazione tra il Responsabile del plesso IPSEOA, Prof. Rosario Miele e le Maestre Marilicia Squarciafico e Patrizia Dell’Orto, ed è stato sostenuto dai Dirigenti Scolastici dell’IISS Vanvitelli Prof. Sergio Siciliano e dell’Istituto Comprensivo di Lioni, Prof.ssa Gabriella Pellegrini.

Quest’anno, il tema scelto è stato "Buon Compleanno". Ad insegnare ai piccoli chef la preparazione di minitorte e dolcetti degni di festeggiamento,i ragazzi delleclassi quarte dell’ IPSEOA, guidati dai docenti di laboratorioProff. Ermelindo Manzi, Luigi Tedesco e Rosario Miele.

Entusiaste le insegnanti dei piccoli chef, che hanno illustrato il progetto –“Lo scorso anno, attraverso questo progetto i bambini si sono avvicinati al mondo della cucina e dell’alimentazione. Per questa seconda edizione, tutto ha ricondotto al tema del compleanno. Gli incontri effettuati presso l'alberghiero sono stati 4 di 2 ore ciascuno; nei primi tre incontri sono stati realizzati dei dolcetti che in genere si mettono in  buffet di compleanno come le palline di cioccolato e delle crostatine di crema pasticciera e frutta;nell'ultimo hanno realizzato la propria torta di compleanno individualmente ed ognuno con il proprio disegno stampato su una cialda di ostia” ha precisato la Maestra Squarciafico.

“Attraverso la realizzazione della propria torta i bambini hanno avuto un approccio ludico-didattico con tutto ciò che rappresenta il magico mondo dei sapori ed hanno espresso  e concretizzato l'emozione che può rappresentare e regalare il  proprio compleanno. Ognuno di loro ha disegnato la propria torta di compleanno e ha descritto con semplici frasi il desiderio e l'augurio per il giorno  più atteso  dell'anno. Si sono circondati di farfalle, fiori, tramonti, moto e supereroi augurandosi di trascorrerlo in compagnia dei propri amici. Ottima la collaborazione con i ragazzi, ormai  compagni di merenda, e dei docenti di cucina e sala che, con simpatia e professionalità, hanno accompagnato e insegnato ai bambini  come  mescolare stendere, guarnire e decorare la propria torta di compleanno. Il tutto accompagnato da un clima gioioso e divertente” ha aggiunto la Maestra Dell’Orto.