logo

0827 1949208

0827 1949202 FAX

_____________________

avis01200l@istruzione.it

avis01200l@pec.istruzione.it

Via Ronca

83027 Lioni (AV)

Codice Fiscale

82002610648

_____________________

Codice Unico Fatture

Elettroniche: UFK0RF

logo

123 456 789

info@example.com

Goldsmith Hall

New York, NY 90210

07:30 - 19:00

Monday to Friday

Le radici dello studio sono amare, ma dolci ne sono i frutti.
(Catone)

Alunni del Vanvitelli finalisti al Concorso Enogastronomico Regionale “Capitan Cooking”

Si svolgerà il 4 maggio prossimo a Sorrento la finale del Concorso Enogastronomico “Capitan Cooking” riservato agli alunni degli istituti alberghieri della regione Campania,  che vedrà scontrarsi ai fornelli con i migliori aspiranti chef scolastici anche Giovanni di Paola, alunno della classe 4^ C della sede IPSEOA “L. Vanvitelli” di Lioni.

L’alunno, vincitore della semifinale di due settimane fa all’IIS  Ferrari di Battipaglia, ha gareggiato con altri  9 Istituti Professionali per i Servizi Alberghieri insieme con un gruppo di compagni di classe, anch’essi in lizza per il titolo finale. Martina Buonsanto, Mariaraffaella Iuliano, Angela Moscillo, Ferdinando Silvestri, Rollo Antonio, capitanati dal docente di cucina, Prof. Luigi Tedesco, hanno mostrato alla giuria, presieduta dallo chef Paolo Gramaglia, stella Michelin 2015, tutta la loro passione e la loro abilità acquisita tra i fornelli della scuola e non solo.

Ad accompagnare gli alunni in questa avventura, il Dirigente Scolastico, Prof. Pietro Petrosino, il docente di servizi sala e vendita Prof. Rosario Miele, insieme con alcuni suoi alunni, Maria Teresa Rafaniello e Antonio Stella, della 4^ A sala, l’assistente tecnico Giuseppe Frasca.

La gara culinaria, promossa dall’ASMEF nell’ambito della X edizione di “Giornate dell’emigrazione” ha l’intento di valorizzare la fantasia dei giovani concorrenti partendo da ricette provenienti da comunità di italiani all’estero.

Il progetto coniuga l’interesse delle numerose comunità oltreconfine, con la necessità di stimolare in patria la crescita professionale dei giovani, anche di aspiranti chef ancora in erba.

L’obiettivo è anche il collegamento con il mondo del lavoro nell’ottica della mobilità internazionale, del concetto di stage professionale, ormai imprescindibile per i giovani diplomati e laureati pronti allo sbocco occupazionale.

Il giornalista Paolo Galimberti ha annunciato che dal concorso nascerà una trasmissione televisiva e una tappa del Capitan Cooking, a fine 2015, si terrà in California, a Los Angeles.

Il premio per un vincitore sarà uno stage di tre mesi presso il Ristorante President di Pompei dello chef stellato Paolo Gramaglia, Presidente di giuria.

Questo tipo di competizioni è molto stimolante per i nostri alunni, perché permette loro di confrontarsi con coetanei di altre realtà e contesti e quindi crescere. L’arte della cucina, perché di arte di tratta, si apprende a scuola, nelle lezioni laboratoriali trasmesse dai nostri docenti chef di grande esperienza, ma anche nei proficui stage estivi che l’istituto organizza nell’ambito dell’ampliamento dell’offerta formativa e dell’alternanza scuola-lavoro. Quindi merito al gruppo di alunni finalisti, ma soprattutto al nostro Giovanni Di Paola” ha commentato soddisfatto il Preside Petrosino.

Entusiasti gli allievi del Vanvitelli coinvolti dai docenti in questa avventura- “E’ stato bellissimo confrontarsi con tanti ragazzi degli altri istituti alberghieri che come noi sognano di diventare chef e soprattutto è stato emozionante essere affiancati nell’esecuzione dei piatti da chef famosi i cui insegnamenti e suggerimenti sono per noi più preziosi dell’oro!” – ha dichiarato emozionato Giovanni Di Paola, uno dei finalisti di maggio.

{flv}Capitan_Cooking_Finale{/flv}